Officina meccanica di precisione

Cromatura di componenti metallici

Le origini

Nel 1937 i l fondatore dell'officina meccanica Ofra, Raffaele Forzanini, inizia a lavorare come apprendista in una galvanica bresciana, dove la cromatura a spessore era ancora sconosciuta. A quell'epoca Raffaele aveva 14 anni.

 

Attraverso l'esperienza diretta Raffaele impara il mestiere, acquisendo l'arte della nichelatura, della ramatura, della doratura e di molti altri trattamenti galvanici.

 

La Seconda Guerra Mondiale

A 19 anni il servizio militare lo accorpa in fanteria nell'esercito italiano di stanza in Grecia, ma purtroppo viene catturato dai Tedeschi e deportato in Germania come prigioniero di guerra, per sbattuto da un campo di concentramento all'altro.

 

Nelle officine dei campi di concentramento tutti sono costretti a lavorare per i Nazisti, ma Raffaele nota lo strano modo in cui vengono cromati i pugnali delle SS, e resta attratto al punto dalla perizia tecnica che, nel tempo, riesce a carpire il segreto della nuova lavorazione.

 

Dal dopoguerra ad oggi

Una volta liberato e tornato in Italia, nel 1946, riprende a lavorare in galvanica e svela questa tecnica al proprio datore di lavoro, che in un primo momento lo prende per matto; dopo varie insistenze riesce a creare un piccolo bagno in una vaschetta di plastica, dove croma a spessore uno stampo per un pettine.

Il suo datore di lavoro ne resta esterrefatto, e lo promuove immediatamente a capo della produzione.

 

La voglia di mettersi in proprio cresce fino al 1956, quando -contraendo molti debiti- Raffaele apre la sua prima azienda, con sede a Brescia.
All'inizio la principale attività di quell'azienda consisteva nella cromatura degli stampi, affiancata da un impianto per la nichelatura - cromatura.

 

Moltissimi sforzi e sacrifici rendono possibile la creazione di una nuova azienda, più ampia e più adatta alle sue intenzioni: affianca agli impianti galvanici una prima rettifica, poi un'altra ed un'altra ancora; nel 1968 lancia le prime barre d'acciaio precromate, che sviluppa continuamente verso qualità sempre maggiore.

 

All'età di 56 fonda la Ofra, e coinvolge nella ditta anche i figli che, prendondo esempio dal padre, portano l'azienda di famiglia a svilupparsi ulteriormente, proponendo alla propria clientela un servizio completo: oltre agli impianti di cromatura ed alle prime rettifiche, vengono installati altri macchinari di grosse dimensioni a controllo numerico, oltre a torni a controllo numerico da 6 - 8 metri ed a molte altre macchine per asportazione truciolo.

 

Anno dopo anno l'Ofra di Brescia continua ad ampliarsi, per poter offrire un servizio sempre più rapido, conveniente e di qualità.

stabilimento OFRA
nonno
Cromatura dura a spessore
Tornitura CNC
Rettifica CNC
Forniture a disegno
Share by: